Molestie…

STALKING.JPG

 

Stalking:

quando le attenzioni diventano persecuzione

 

L’attenzione che si trasforma in ossessione. Molestie quotidiane, silenziose, difficili da individuare e arrestare. E il sospetto diventa paura, erode la libertà fino a costringersi in una prigione soffocante. Questo è lo stalking: comportamenti reiterati di sorveglianza, controllo, contatto pressante e minaccia che invadono con insistenza la vita di una persona per toglierle la quiete e l’autonomia. Gli atti persecutori sono ora un reato ben definito, punito con condanne da sei mesi a quattro anni di reclusione. continua

Per una prima assistenza è attivo 24 ore su 24 il numero gratuito antiviolenza 1522 , che a breve sarà in grado di mettere in collegamento diretto le vittime con le questure, offrendo anche supporto psicologico e giuridico.

Molestie…ultima modifica: 2010-03-15T22:59:00+00:00da starsally
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento