Sto leggendo

L’ eleganza del riccio. di Barbery Muriel Il tutto si svolge in un elegante palazzo parigino. Le protagoniste sono due donne distanti per età, ma tanto vicine perché entrambe hanno una doppia vita. Quella che mostrano agli altri e quella che riservano a loro stesse. C’è Renée, portinaia, che preferisce apparire sciatta, incolta e scorbutica, ma che invece nasconde una … Continua a leggere

OMAGGIO A INDRO MONTANELLI

22 aprile 1909 – Fucecchio 22 luglio  2001 – Milano   Cento anni fa nasceva Indro Montanelli, Giornalista, scrittore, si definiva un “indipendente”.   Era una persona che amava la verità, e per questo cercava sempre di staccarsi da tutto ciò che poteva ostacolare ed imprigionare il suo pensiero. Nel 1991 fu nominato senatore a vita dall’allora Presidente  Francesco Cossiga, … Continua a leggere

PREMIO MEME

Premio MEME ideato da UN ITALIANO (http://unitaliano.myblog.it)! Ricevo questo PREMIO MEME da Grazie Memole!    Le regole di questo premio consistono nello scrivere 8 cose che ci prefiggiamo per il 2009… Questa si è una bella regola!! Vi domanderete cosa mi prefiggo: 1) Dare spazio sempre più al mio io interiore; 2) Vivere ogni giorno della mia vita sempre appassionatamente; 3) … Continua a leggere

LA FIGLIA DEL SILENZIO

Sto leggendo: Figli del silenzio di Edwards Kim Lexington, 1964. È notte quando Norah Henry avverte le prime doglie: suo marito David (medico)decide di far nascere il bambino con l’aiuto di Caroline, la sua infermiera. Nascono due gemelli: il  primo maschio, è sano, il secondo è una bambina, i  tratti del suo viso  rivelano immediatamente la sindrome di Down.  David, per proteggere la … Continua a leggere

IL VALORE DEL SAPERE- CONOSCENZA

Salve come avete notato ho apportato delle modifiche tecniche al mio blog. Beh!, è stato fantastico poter personalizzare il blog. Vi domanderete, cosa c’è di strano? La cosa strana è che io non so niente di codice, di htlm, e sono stata sicuramente aiutata. Questo è il bello della famiglia dei blog, ci si aiuta e si condivide ciò che … Continua a leggere